Sara Iannone: Per avere successo, ci vuole "COSTANZA".

5 min letti

OGGI OSPITIAMO 

SARA IANNONE

PER AVERE SUCCESSO CI VUOLE COSTANZA

Il mondo del digital marketing ha molte strade. Non vi sono strade giuste o sbagliate per raggiungere un certo traguardo, un certo successo. Come dice, Sara Innone, Marketers Italiana,  ci vuole semplicemente COSTANZA. Oggi è qui su "BlogAlMente", per darci dei consigli su come muoverci se vogliamo crescere nel digital marketing.


ECCO DI COSA ABBIAMO DISCUSSO


D-   Benvenuta sul mio blog. La ringrazio sin da subito per aver accettato   l'intervista, per me è un grande onore averla tra i miei ospiti

Sono molto felice di essere qui e poter dare il mio contributo a chi ha bisogno.

D- Lei,  è una delle prime donne “Internet Marketer” d'Italia. Ma come ha costruito il suo successo? Cosa significa, in effetti, essere  un  internet marketer?

Il mio successo è frutto di anni di lavoro e di impegno costante. Credo che la parola chiave sia proprio questa: COSTANZA.

Nel mio percorso ho visto molte persone iniziare con me e ad oggi, di tutte quelle persone, credo ci siano solo due che continuano a lavorare online.

Questo perché il mondo digitale non è più semplice di altri, anche se lo può sembrare data l’accessibilità e la facilità di entrarci. Ma ho capito personalmente che il vero successo è la crescita quotidiana che dobbiamo fare per ottenere determinati risultati. Tutto inizia da un cambiamento e non c’è fine a questo.

Essere un internet marketer significa, a tutti gli effetti, fare marketing attraverso internet e con i canali che questo mezzo ci mette a disposizione.

Di Sara Iannone

Non bisogna però pensare che sia solo lavorare con una pagina Facebook o fare pubblicità. Ci sono tante attività, che messe insieme, creano una soluzione ottimale per vendere un prodotto o servizio.


D-  Dal lato della sua esperienza, quali sono gli errori più comuni  commessi da chi vuole intraprendere la sua stessa strada?

Indubbiamente l’errore più comune è quello di pensare che lavorare nel marketing digitale equivalga a dire “faccio soldi in maniera semplice online”.

Il fare soldi ed il marketing sono due questioni diverse, da come vengono percepite.

Purtroppo c’è chi crede che esistano metodi magici per guadagnare qualcosa extra ma non è così.

Il marketing digitale sfrutta le basi di quello tradizionale e si adatta ai nuovi canali a disposizione ma non c’entra nulla con ciò che viene divulgato sul fare soldi.

Il guadagno è una conseguenza di un prodotto che si vende, come in qualsiasi attività.

Ho un’idea, la sviluppo online, creo la mia strategia di marketing, e vendo il mio prodotto. Di conseguenza guadagno soldi. Questo significa che possiamo vendere un prodotto fisico, un servizio, un info-prodotto, un’esperienza o realizzare il marketing per creare un brand personale basato esclusivamente su noi stessi (come molti bloggero o youtuber, ad esempio).

Prima si comprende questo concetto e prima eviteremo di perdere tempo e soldi in truffe vere e proprie, come quelli che ti dicono di poter guadagnare soldi senza fare nulla. I soldi non cadono dal cielo e il digital non è un’eccezione.


D-     Ha     pubblicato un libro dal titolo “Il mio viaggio nel marketing  digitale: tutti i segreti per diventare un imprenditore digitale di successo”. Quindi cos'è esattamente il digital marketing? E'  veramente il lavoro del futuro, come dicono?

Come ho già anticipato, il marketing digitale prende le basi dal tradizionale (quello offline) e viene applicato al mondo digitale.

I canali, in poche parole, per raggiungere le persone alle quali vendere un prodotto o servizio, oggi sono cambiati rispetto a prima e c’è stata un’evoluzione pazzesca.

Nel mio libro parlo proprio di come il digitale ha cambiato e stravolto la mia vita.

Bisogna pensare che le persone, oggi, sono connesse online quasi tutto il giorno, sfruttando le varie piattaforme per parlare con gli amici e svagarsi, ma non solo. Oggi viene utilizzato sempre di più il digitale per informarsi, ricercare e semplificare l’esperienza personale per quanto riguarda l’acquisto di un prodotto o servizio.

Questo non significa che l’offline che non sarà più utilizzato o il digital sarà solo il futuro. Chi riesce a capire che unendo le due realtà si crea un’unione unica, farà ciò che molti non riescono a fare: ottenere profitti, fiducia dei clienti e un brand forte.

Oggi le persone, ed è un dato di fatto, utilizzano internet per qualsiasi cosa e l’obiettivo è semplificare la vita delle persone offrendo esperienze sempre più solide e semplici.

Tutto gira attorno al cliente e non a chi vende. Prima si capisce e meglio è.

Il digitale permette di raggiungere persone che altrimenti non ci conoscerebbero e allora perché non utilizzarlo?  Le visite nei negozi fisici è calata, è vero, ma le vendite si concludono con maggiore frequenza.

Questo grazie al fatto che se il web ti permette di informarti su un prodotto o servizio, quando vai un in negozio per vederlo c’è una probabilità più elevata di acquistarlo.

Ovviamente molto dipende anche da chi gestisce e deve concludere la vendita offline. Molti una volta entrati in negozio, sono infastiditi, non ti danno assistenza, sono incompetenti.

Ecco, il digital ha fatto una scrematura e ha buttato fuori chi lavora male perché gli utenti oggi hanno moltissime scelte e non puoi più permettertelo, non sei l’unico.

Sara Iannone Ceo di onlinemarketingitalia.com


D-    Cosa  possiamo consigliare a chi come lei, cerca di raggiungere la sua     esperienza professionale. Quali sono gli “step” da seguire?  Bisogna acquistare dei corsi? Bisogna prendere dei certificati che   attestino la competenza? Basta la pratica sul campo, partendo da   zero?

La formazione è fondamentale, come ogni campo. Il digitale non fa eccezione e la competenza deve essere la priorità.

Il mio consiglio è quello di formarsi continuamente. Se si ha la possibilità si acquistano corsi, ce ne sono tantissimi validi, oppure si inizia formandosi con le risorse gratuite che si trovano sul web che sono infinite.

Oggi si ha un vantaggio rispetto a prima, ed è quello delle informazioni. Prima era faticoso trovarne di utili ma semplicemente trovarle era difficile, oggi forse è anche il contrario.

Se il campo in cui vogliamo lavorare ci permette di avere degli attestati, assolutamente si. Anche io ho diversi certificati dopo aver conseguito dei corsi, alcuni di questi durati mesi con esami finali molto impegnativi, ma indubbiamente rafforzano la percezione sugli altri ed è fondamentale.

Un altro consiglio, però, molto importante, è quello di fare pratica, tantissima. La teoria è una cosa, ma la pratica è un’altra.

Ciò che funziona in teoria, a volte, nella pratica deve essere adattata e questo nessun corso potrà mai insegnarlo. Tutti dobbiamo migliorarci continuamente e di certo un corso non basta, bisogna lavorare sul campo, testare e mettersi in gioco.

Un corso non ci rende esperti, ma anni di esperienza si ed è solo iniziando che si può arrivare ad un risultato.

onlinemarketingitalia.com

A volte, dimenticarsi addirittura di tutte le teorie imparate è un valido aiuto per vedere le cose da un’altra prospettiva. Spesso, dopo aver studiato, pensiamo solo a ciò che abbiamo letto ma nella pratica poi le cose devono essere adattate e succede.

Quando accade bisogna mettere quella personalità unica che ognuno di noi possiede e che non si trova in nessun libro, in nessun corso e nessun certificato. Dobbiamo fare pratica e metterci del nostro, altrimenti perdiamo tempo e soldi, con tutta sincerità.

Sono veramente felice di aver portato la mia esperienza e spero di essere stata utile ai lettori del blog.

Un abbraccio, Sara Iannone.


Questa intervista, in primis mi ha riempito di gioia per averla realizzata e in secondo luogo, mi ha dato in sé un sacco di consigli e utili informazioni per continuare a credere in ciò che ogni giorno coltivo. 

Devo ammettere che Sara, rispetta veramente la sua fama. Una donna molto esperta del settore che comunque ti parla con una linguaggio semplice e intuitivo. 

Ed è questo, forse, la forza della sua fama. 

Quindi, per riuscire a crescere nel mercato digitale, dobbiamo si avere un bel logo che rappresenti il nostro brand, che rappresenti noi stessi, ma abbiamo bisogno di una "Chiave" di lettura aperta a tutti. 

Il consiglio che ci offre Sara, è proprio questo. Cerca la tua chiave e troverai il tuo successo!


Grazie Sara per aver accettato ad entrare tra i membri selezionati per Marketer Lab, il laboratorio sul marketing ideato da BlogAlMente. .


COME MI VALUTERESTI?