Come scrivere un post efficace.


3 min letti
17 Apr
17Apr

Se vuoi puntare ad avere una tua reputazione nella ricerca dei contenuti nel web, allora, quello che devi fare è legato semplicemente a una scrittura limpida, semplice, diretta verso il tuo piano editoriale. Scrivere, un articolo è come andare in palestra tutti i giorni per tonificare il corpo e la mente. Bisogna tonificare tutti i giorni, la tecnica di scrittura e la modalità in essa legata. 

Nell'odierno articolo, ti indico la strada da seguire per creare post di assoluta efficacia. Sono dei consigli molto utili che ti regalo, semplicemente perché mi fa piacere che anche tu possa essere a conoscenza della mia modalità e soprattutto quella che i  "migliori marketers" indicano. 

Prima però di darti i consigli, voglio indicarti cosa non devi assolutamente fare!

ALT Fermati un attimo con me e prendiamo in visione gli errori che i più comuni "blogger", o aspiranti esperti di "marketing", commettono ogni giorno, nelle loro scritture. Errori banali, ma che dal punto di vista della "reputazione online", fanno certamente la differenza, se fatti però nel modo giusto. 

Quali sono gli errori più comuni?

In questi anni di accesso alla tematiche legate alla digital communication, ho notato che molte persone che si avvicinano a questo ambiente, commettono sempre lo stesso e medesimo errore. Cercano in primis di far notare che siano dei super esperti della materia presa in esame, paventando teorie e enunciazioni sbagliate. Cercano di mettere nero su bianco ciò che hanno imparato nel corso degli anni, copiando però il metodo di qualcun'altro con la stessa medesima strategia. Cercano non solo di copiare la forma, ma come detto in un recente articolo su questo blog dal titolo "Come scrivere un post originale per il tuo blog", leggibile da qui, utilizzano il "copia e incolla". 

la scrittura di un post

Un altro errore che viene spesso commesso è quello di usare la scrittura di un blog, ad esempio, che non è altro un diario delle proprie emozioni o pensieri, in maniera che possa solo soddisfare il "planning" editoriale programmato. Insomma, il famoso scrivere per scrivere che non porta da nessuna parte e a lungo andare è solo un grande ostacolo per il progetto intrapreso. 

Terzo ed ultimo elemento che mi sento in dovere di condividere con te, è quello ravvisabile nella mancanza di studio dell'argomento trattato. Molto spesso, leggiamo articoli di fantomatici esperti della comunicazione, dove non si riesce a comprendere quale sia lo scopo e il motivo che vogliono dare con la loro scrittura. Errore questo da eliminare assolutamente. 

Quali sono le mossa da fare, invece, per scrivere un post efficace?

A questo punto, sono in grado di porre alla tua attenzione, quelli che per me rappresentano degli elementi fondamentali per scrivere un post di sicuro valore. 

Inizia ora

Inizierei con consigliarti di prendere penna e calamaio, che nonostante l'era del computer e di tutte le forme digitali possibili, sono il toccasana per scrivere un articolo efficace e di valore. Una volta fatto ciò, appuntati tutto ciò che ti passa per la mente sull'argomento che vuoi trattare e una volta fatto ciò, passerai alla scrittura su Word o sulla piattaforma che utilizzi per scrivere dal tuo personal computer. All'interno di esse, aggiungi, i commenti le citazioni, le parole che più senti vicino di coloro che viaggiano nel tuo stesso progetto, di modo che ti possono aiutare a formulare un articolo che prenda conto di elementi unici e precisi. 

Non limitarti solo a questo ma usa anche l'esercizio continuo e giornaliero. Un esercizio molto utile è quello di appuntarsi ogni idea e di riprenderla quanto quest'ultima serve. Oppure un altro metodo, che mi hanno insegnato a me personalmente i miei mentori, è dato dal creare dentro se stessi discorsi come se fossimo un dialogo con un altro interlocutore. Ovviamente, utilizzando la nostra mente e facendo un percorso interpersonale. 

Necessariamente, il tuo post, deve poi rispondere alle domande: A chi ti vuoi rivolgere: A chi pensi debba arrivare il tuo messaggio: A chi deve usare questa tua indicazione o informazione. 

Se sarai in grado di rispondere semplicemente a queste domande, otterrai senza che tu te ne renda conto, dei post che attireranno l'attenzione non solo di coloro che cercano le tematiche che tratti, ma sicuramente anche l'occhio dei tuoi competitor. 

Per scrivere, alla fine, un post efficace, non si deve ricorrere a forme illuministiche ma bisogna usare un metodo più vicino alla nostra personalità e più vicino possibile alla "vision" del progetto che portiamo avanti.



Alessandro Bagnato 

 

Blogger/Copywriter   

Dott. In Filosofia e Scienze Umane

Ceo di BlogAlMente