Come scrivere un post efficace.

4 min letti
17 Apr
17Apr

Se vuoi puntare ad avere una tua reputazione nella ricerca dei contenuti nel web, allora, quello che devi fare è legato semplicemente a una scrittura limpida, semplice, diretta verso il tuo piano editoriale. Scrivere, un articolo è come andare in palestra tutti i giorni per tonificare il corpo e la mente. 

Bisogna tonificare tutti i giorni, la tecnica di scrittura e la modalità in essa legata. 


Nell'odierno articolo, ti indico la strada da seguire per creare post di assoluta efficacia. 

Nell'articolo odierno avremo come punto di riferimento alcuni articoli facilmente recuperabili nel web, e soprattutto oltre alla mia personale esperienza, anche quella della Marketer italiana, Sara Iannone

ALT Fermati un attimo con me e prendiamo in visione gli errori che i più comuni "blogger", o aspiranti esperti di "marketing", commettono ogni giorno, nelle loro scritture. Errori banali, ma che dal punto di vista della "reputazione online", fanno certamente la differenza, se fatti però nel modo giusto. 

Non  lo dico di certo io, ma lo dicono fior di studiosi che fanno di questi elementi, il loro lavoro. Come ad esempio "StudioSamo.it". Qui hanno provato  a stilare una lista degli errori più comuni che i blogger compiono. Nella lista creata, come potrai vedere da qui, ci sono evidenziati,7 errori, secondo il loro credo. 

In questa occasione, mi focalizzo sugli errori che nella lista hanno messo in posizione numero 3, 4, 6, 7, che riguardano ciò che qui si sta analizzando

Questi sono: 

1- Scegliere argomento troppo verticale;

2- Scrivere solo per i motori di ricerca;

3- Pubblicare ogni anno lo stesso articolo; 

4- Aggiungere tag a caso.

In effetti, aggiungere tag tanto per, scrivere solo per i motori di ricerca, o scrivere in base ai topic trand su Google, non ci poterebbe da nessuno parte.  Pubblicare periodicamente lo stesso articolo neanche. Scegliere argomenti, anche troppo lontani dal nostro bagaglio culturale e informativo, ci farebbe perdere solo tempo.

Ma, non è il momento di parlare di ciò, ho deciso che dedicherò ad ogni aspetto, un singolo articolo all'interno di questo blog. 

Torniamo adesso a ciò che ci stavamo dicendo. Discutevamo di come si può scrivere un post efficace e qui entra in gioco la mia esperienza, costruita da oltre 10 anni, in questo settore. Esperienza che mi ha portato anche a scrivere articoli, post, su commissione, vale a dire sotto precisa richiesta di un ente, di un'azienda o di un professionista. 

Come ci sono riuscito? 

Solo grazie a tanto studio, tanta dedizione al lavoro e soprattutto, grazie a una metodo che mi accompagna da sempre, anche ai tempi dei corsi universitarui all'Unical. E adesso, sono pronto, a presentarti quello che penso possa esserti utile a scrivere i tuoi contenuti originali senza paura di sbagliare o senza paura di copiare qualcun'altro. 

Tutti abbiamo le capacità per poter fare ciò. Nessuno escluso e come dice il  proverbio, "Nessuno nasce imparato", ma lo studio e la tenacia ci possono aiutare a rendere lo sforzo inziale una passeggiata limpida dopo.

Ecco la mia esperienza: 

Quando mi metto a scrivere un articolo, sia esso per il mio blog, per un'intervista, o per un articolo su commissione, eseguo come se fossi un orologlio svizzero perfettamente colladauto, alcuni semplici passaggi. 

Prendo un quadernone o un foglio bianco. Mi scrivo in quest'ultimo, una piccola introduzione sull'argomento, qualche notizia che voglio inserire e aggiungo anche l'iter che vorrei seguire. Mi creo una sorta di schema che mi aiuta a stilare l'articolo. In questo modo, riesco ad eliminare il superfluo nell'articolo per concetrarmi su ciò che veramente voglio evidenziare nell'articolo da pubblicare. 

Creo una sorta di riassunto dell'argomento, dove inserisco anche i commenti o le indicazioni di altri Marketer o esperti del settore. 

Oltre a fare tutto ciò, scrivo il mio post, come se fosse un vero articolo giornalistico. Resto fedeli a: Come, dove, quando. Resto fedele alle primissime regole giornalistiche. Ciò mi aiuta a scrivere articoli anche per la sezione interviste su "Marketer Lab", con la stessa tecnica della sezione "Blog".

Quindi come scriviamo un post efficace?

Lo scriviamo principalmente esercitandoti ogni giorno sulla tecnica di scrittura, come spesso consiglia Sara Iannone. Lo possiamo fare, grazie anche a una buona lettura di un buon  libro. Leggere sarebbe forse l'elemento principale per poter scrivere un post di assoluto valore. 

Leggere ci permette di aumentare il nostro bagaglio culturale e ci permette di valutare tecniche nuove di scrittura e di analisi. Tecniche che possiamo fare nostre!

Ma ti consiglio anche di provare un altro metodo!

Ti sembrerà banale, ma forse è uno degli elementi che potrebbe funzionare veramente. 


Al mattino, quando ti svegli, oltre a guardarti allo specchio ed oltre a dirti quanto sei bello o bella, prendi quel famoso foglio bianco e inizia a segnare la prima cosa che ti viene in mente. Crea una frase sulla parola uscita o più parole e prova a farlo in maniera schematico. 

Ho letto, con tutta onestà, questa tecnica sul sito www.onlinemarketingitalia.com, il brand di Sara Iannone, e devo dire che mi è stato molto utile per il proseguo delle mie attività. Grazie  a questo esaustivo articolo riuscì a comprendere che tipo di valore dare alle parole e ai testi e sopratutto, imparai personalmente che scrivere tanto per non porta nulla.

Quando decidiamo di scrivere un articolo, dobbiamo fare tutta unan fase inziale di lavoro che ci porti alla stesura completa. Ma non dobbiamo avere fretta, nessuno è dietro l'angolo per intimarci di scrivere. Scrivere velocemente, ci permette di fare errori nella scrittura, nella stipulazione dell'articolo e nel tema scelto. A volte, non assecondando questa tecnica, si rischia di perdere tutto ciò che si è costruito. 

Alla base di ogni articolo di successo, ci sta quindi, un lavoro a priori già effettuato. Ci sono altre elementi che possono essere confortevoli per realizzare articolo di assoluta qualità. Uno di questi è quello, come dicono gli esperti menzionati in questo articolo, chiamato "Calendario Editoriale".

Un calendario, ti permette di organizzare e massimizzare le tue risorse e ti permette comunque di lavorare su un piano editoriale ben consolidato. La maggior parte dei bloggger che conosco io, non pubblicano o scrivono tanto per, ma lo fanno seguendo una linea abbastanza definita e consolidata. 

In definitiva, per scrivere un articolo efficacie di cosa abbiamo bisogno?

Non abbiamo bisogni di bacchette magiche ma di elementi che forse non consideriamo ma che sono di vitale importanza per realizzare i contenuti che vogliamo proporre. 

Dobbiamo migliorare la nostre tecnica di scrittura, dobbiamo crearci un nostro metodo di elaborazione di un articolo e dobbiamo usare la tecnica giornalistica, ossia: Come, dove, quando. 

COME MI VALUTERESTI?